La professione può essere capita guardando indietro.
Ma va vissuta guardando avanti...

Il COINA risponde presente all’appello di Infermieri in Cambiamento

I più visti

Dopo l’AADI anche il COINA (sindacato delle professioni sanitarie) si associa al Nursing Up nel rispondere “presente” all’appello lanciato da Infermieri in Cambiamento.

Così si legge nel comunicato:
Il COINA conferma la propria partecipazione alla manifestazione organizzata dal Nursing Up e dal Movimento Infermieri in Cambiamento.

La manifestazione si svolgerà a Roma (data ancora da destinarsi) con l’obiettivo primario di tutelare e veder riconosciuti quei diritti che, ormai da molti anni, lo stesso COINA continua ad esigere con sempre maggiore determinazione.

Il contratto delle professioni sanitarie, la lotta al demansionamento, la rimozione del vincolo di esclusività sono solo alcune delle lotte che si sono fatte e si continuano a fare per amore della professione. Il COINA è quindi felice di poter confermare la propria presenza all’evento in questione, così da dare continuità alla collaborazione tra le associazioni partecipanti, e dimostrare, in maniera concreta, come il raggiungimento del bene comune possa spianare qualsiasi incomprensione.

Per questo motivo ringraziamo il Dott. Antonio De Palma (presidente del
sindacato Nursing Up) per il suo invito a scendere assieme in piazza con l’intento di raggiungere il più velocemente possibile gli obiettivi di noi professionisti della salute.

”Noi ci siamo!”

Il Consiglio Direttivo Coina

Fonte: Redazione Nurse Times

Categorie

Contatti

info@infermierincambiamento.com

347 000 0000